La Liposuzione è uno tra gli interventi più richiesti in Chirurgia Estetica, da parte di uomini che donne. La liposuzione o lipoaspirazione consiste, come dice il termine stesso, nell’ aspirare le cellule adipose e cioè il grasso dal tessuto sottocutaneo.

La liposuzione è una procedura chirurgia che serve pertanto a modellare il corpo e non a dimagrire (come forse molti erroneamente pensano). Il dimagrimento ovviamente dopo un intervento di liposuzione sarà una inevitabile conseguenza, ma è un dimagrimento modesto che si verifica con la perdita di 1 ai 3 chili e pertanto non può essere concepito come un intervento dimagrante.

La liposuzione deve essere concepita come intervento modellante poiché attraverso l’eliminazione di grasso in alcune zone possiamo dare quella giusta forma e sagomare il corpo nella sua totalità. L’intervento di liposuzione può sembrare abbastanza semplice e banale, tecnicamente parlando, ma la difficoltà di questa procedura sta nel suo risultato, nel sapere individuare il giusto piano di aspirazione e la corretta quantità di grasso da aspirare, per non incorrere in imbarazzanti risultati esteticamente inaccettabili.

L’intervento, nella quasi totalità, viene eseguito in anestesia locale con sedazione e pertanto con un regime di Day Hospital, solo in casi selezionati bisognerà ricorrere all’anestesia generale con una notte di ricovero.

Chi è il candidato ideale per l’intervento? In quali casi si sconsigliata?

Il candidato ideale per l’intervento di liposuzione è quel paziente che vuole eliminare una adiposità localizzata, molto frequenti per esempio nelle donne sono le culotte de cheval, sostanzialmente l’adiposità esterno coscia, molto difficile da eliminare anche con diete e attività sportiva, poiché costituzionali.

Ci sono invece alte richieste che sono dettate ad un raggiungimento di maggiore definizione, molto spesso sono gli uomini a chiedere gli addominali definiti, in questo caso parleremo di liposcultura, poiché andremo sempre ad eliminare il grasso, ma per esaltare maggiormente il muscolo.

Ricordo nuovamente che lo scopo della liposuzione non è dimagrante ma è rimodellante.

Esempio di rinoplastica
Esempio di rinoplastica
intervento di rinoplastica

I costi della Liposuzione

IL costo della liposuzione è molto variabile poiché, da come si può ben intuire, le zone possono essere circoscritte ad una area ben delimitata oppure possono essere estese su tutto il corpo, pertanto il prezzo della liposuzione è possibile stimarlo dopo una accurata valutazione in visita con il chirurgo.

Ad ogni modo la liposuzione ha costi a partire da 3000 euro, fino ad arrivare ad un prezzo massimo di 8000 euro.

Ricordo sempre ai miei pazienti che il costo dell’intervento dipende da vari fattori, tra i quali non vanno ignorati i costi del personale sanitario, dell’anestesista e delle strutture sanitarie. L’altra variabile fondamentale per i costi della liposuzione è la zona d’intervento e la sua grandezza, dalla quale deriva anche il tempo operatorio.

 

Zone e costi di un intervento di Liposuzione:

  • Addome anteriore: 3000 euro
  • Addome completo (anteriore e fianchi): 5000 euro
  • Cosce esterno (culotte de cheval): 3500 euro
  • Cosce esterno e interno: 5000 euro
  • Ginocchia e caviglie: 3500 euro
  • Braccia: 3000 euro
  • Dorso (regione lombare): 3500 euro
  • Addome completo + dorso: 6500 euro
  • Addome completo + dorso + cosce esterno e interno: 8000 euro

Quali zone sono indicate per il trattamento?

La liposuzione è indicata per ridurre lo spessore di grasso sottocutaneo, è pertanto praticabile in tutte le zone del corpo dove vi è un eccessivo spessore dovuto ad una massa adiposa.

Possiamo sicuramente dire che le zone maggiormente interessate a questo tipo di trattamento sono la pancia e le cosce.

Addome

La liposuzione all’addome è sicuramente quella più richiesta sia in soggetti che presentano un eccesso di grasso che non riescono ad eliminare, sia in quei soggetti che vogliono definire la muscolatura ed ottenere così il cosiddetto six pack.

Fianchi

La liposuzione ai fianchi è molto spesso abbinata alla liposuzione addome, o in alcuni casi solo ristretta in quelle zone. Molto spesso anche negli uomini le zone dei fianchi sono molto difficili da trattare con la sola dieta e l’attività fisica e pertanto necessitano di intervento chirurgico.

La cosiddetta liposuzione delle maniglie dell’amore è pertanto eseguita sia sull’uomo che sulla donna.

Cosce

Un’altra zona di interesse sono le cosce, principalmente nelle donne la liposuzione delle cosce è molto richiesta per eliminare l’eccesso di grasso nell’esterno cosce. Le cosiddette culotte de cheval sono infatti difficilissime e in taluni casi impossibili da eliminare, nemmeno con le più ferrate diete e con l’attività fisica.

Gambe

La liposuzione alle gambe mira invece a rimodellare la fisionomia dell’intera gamba, partendo dalla coscia (sia interna che esterna), per poi passare ad una liposuzione delle ginocchia e delle caviglie.

Glutei

Nel contesto della liposuzione alle cosce, è molto richiesto anche il rimodernamento glutei, che viene eseguito rimodellando tutta la zona di interesse che li circonda: saranno quindi da prevedere una liposuzione fianchi, una liposuzione dorso e una liposuzione interno ed esterno cosce. In quest’ultimo caso se la paziente lo desidera oltre il rimodellamento e snellimento delle parti circostanti il gluteo, è possibile aumentare quest’ultimo attraverso l’inserimento del grasso prelevato da queste zone proprio nel gluteo stesso, in maniera da aumentarne il volume. Quest’ultima tecnica si chiama Liposuzione con Lipofilling glutei

Braccia

Un’altra area di interesse sono le braccia, richiesta soprattutto in presenza di un cedimento del tono cutaneo, oltre che un di eccesso di spessore sottocutaneo.

Viso

Una liposuzione viso, principalmente sottomentoniera, è possibile eseguirla per snellire la parte sotto mandibolare e sottomentoniera in maniera da esaltarne i lineamenti. La liposuzione del viso è spesso associata al rimodernamento del volto mediante interventi di Bichectomia e di Lipofilling.

intervento di rinoplastica
rinoplastica del Dottor Angelo Sapuppo
rinoplastica, Angelo Sapuppo

Le fasi di un intervento di Lipouzione:

 

Per eseguire un intervento di liposuzione, deve essere fatta una prima valutazione con il chirurgo, gli esami pre operatori e la programmazione della sala operatoria. Nella maggior parte dei casi è un intervento che viene eseguito in anestesia locale con sedazione, in presenza di anestesista, e si può tornare in giornata a casa.

Verranno ovviamente eseguiti dei controlli a 24 ore, dopo una settimana e dopo 15 giorni che per valutare l’andamento dell’intervento. Dopodiché ci saranno i controlli per valutare il risultato, solitamente programmati a  3 mesi, 6 mesi e un anno dall’esecuzione dell’intervento.

La visita conoscitiva

 La visita con il chirurgo è di fondamentale importanza. Tramite la visita si deve fare una corretta pianificazione dell’intervento, valutare esattamente le aree da trattare, valutare se trattare alcune aree nella stessa seduta e calcolare la quantità orientativa di grasso da poter eliminare.

Dallo studio in visita è possibile calcolare il tempo operatorio ed i risultati che possono derivare da questo intervento. Attraverso la visita è inoltre possibile definire il prezzo complessivo dell’intervento.

 

Gli esami pre operatori

Prima di sottoporsi ad un intervento di Liposuzione è necessario eseguire degli esami di routine per valutare le condizioni generali del paziente. Oltre agli esami sarà eseguita una accurata anamnesi per valutare eventuali allergie e terapie in atto. Il tutto per una maggior sicurezza per il paziente.

 

L’intervento

La liposuzione è una procedura chirurgica e come ogni procedura chirurgica, deve essere eseguita in una sala operatoria autorizzata. L’intervento di liposuzione viene eseguito in anestesia locale (se si devono trattare piccole aree) oppure in anestesia locale con sedazione (per aree più estese) il tutto in regime di day hospital.

L’intervento di liposuzione viene eseguito mediante due fasi:

  • Nella prima fase si esegue una infiltrazione di una soluzione nelle aree da trattare. Questa soluzione è composta da soluzione fisiologica e anestesia locale, che è in grado di diluire e “sciogliere” il grasso in maniera tale che sarà più semplice la sua aspirazione.
  • La seconda fase è quella della lipoaspirazione. Attraverso delle micro incisioni in zone nascoste si entra con delle microcannule di diametro variabile in base alla zona e profondità da trattare, che aspireranno il grasso.
Rinoplastica Bolzano: i risultati dell'operazione
prima e dopo intervento rinoplastica cagliari
Rinoplastica Bolzano: prima e dopo

Il decorso post operatorio

Dopo l’intervento di liposuzione, nella maggior parte dei casi, è possibile rientrare a casa in giornata. Solo in casi selezionati, nei quali è stata eseguita una lipoaspirazione importante, è necessaria una notte di ricovero in clinica.

Subito dopo l’intervento bisognerà tenere una guaina elasto compressiva nelle varie zone trattate per 15 giorni, 24h su 24, e per i successivi 15 giorni, le guaine andranno portate almeno 12h al giorno.

Il gonfiore post liposuzione dura circa una settimana ed è proprio per questo che la guaina post liposuzione è fondamentale: per contenere il gonfiore e mantenere la forma.

Le guaine contenitive post liposuzione saranno consigliate dal chirurgo in fase di visita, in base alla zona da trattare.

Le cicatrici post liposuzioni saranno pressoché invisibili poiché la micro incisione per l’inserimento della cannula sarà di circa 3 mm e sono abitualmente effettuate in zone nascoste. Può però sempre verificarsi il caso nel quale la o il paziente abbia una cicatrizzazione anomala e pertanto in questo caso dovranno essere revisionate in un secondo momento.

Dopo la liposuzione bisogna evitare di fare sforzi pertanto è vietata l’attività sportiva per almeno 15 giorni. L’attività lavorativa, nella stragrande maggioranza dei casi, è possibile riprenderla dopo 5 giorni. L’importante è evitare di fare sforzi e sudare.

La pelle flaccida dopo la liposuzione è un caso estremamente raro poiché durante la visita il chirurgo valuterà l’elasticità della pelle, e nel caso la pelle fosse già flaccida in partenza un intervento di liposuzione potrebbe in alcuni casi essere controproducente per il risultato. In quest’ultimo caso oltre alla liposuzione andrebbe programmato anche l’asportazione di pelle in eccesso. Di norma in un intervento di liposuzione la pelle va incontro ad una retrazione e si riadatta alla nuova forma data.

Nel post liposuzione si possono avere lividi che possono perdurare anche fino a due settimane.

Una domanda che viene spesso fatta è dopo quanto tempo i risultati si incominceranno ad apprezzare, nella maggior parte dei casi i risultati si incominciano a vedere dopo il primo mese per poi essere definitivi a circa 3/4 mesi dall’intervento.

 

I potenziali rischi della Liposuzione

Nell’intervento di liposuzione rischi sono minimi come per qualsiasi altro intervento chirurgico se eseguiti da un professionista con una certa preparazione, pertanto specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica e che operi in cliniche autorizzate con i massimi standard di procedure igienico-sanitarie. I rischi liposuzione possono essere dal punto di vista generico legati ad una procedura chirurgica e cioè infezione, ematoma o sieroma. I rischi sono minimi se vengono attuate tutte le attenzioni pre durante e post intervento comprese le indicazioni che il chirurgo da al paziente su come comportarsi e su come prendere la terapia domiciliare.

 

I risultati dell’intervento

Nell’intervento di liposuzione, le fotografie del prima e dopo sono importanti per valutare il risultato, che sarà non immediato ma apprezzabile nell’arco dei 3/4 mesi successivi.

Importante è sapere che il grasso che viene tolto non torna più nella sede operata pertanto anche con un potenziale aumento di peso la forma data e il modellamento ottenuto dopo l’operazione tenderà a conservarsi. Ovvio che in seguito ad un intervento di Liposuzione si consiglia sempre di mantenere un certo equilibrio di peso e di mantenere un discreto tono fisico-muscolare.

Interventi alternativi al classico intervento di Liposuzione: 

 

Mini Liposuzione: in cosa consiste e quali sono i costi? 

Per mini liposuzione intendiamo il trattamento di aree piccole e circoscritte, per le quali è necessaria anche una semplice anestesia locale. I costi di una Mini Liposuzione vanno dai 3000 ai 4000 euro in base alla zona da trattare.

La mini liposuzione è a tutti gli effetti un ordinario intervento di Liposuzione, con un volume di grasso da aspirare inferiore ai 500 cc e con tempi di recupero più rapidi.

 

Liposuzione non chirurgica 

La Liposuzione senza bisturi è una procedura in ambito medico estetico che viene eseguita mediante infiltrazione di una sostanza capace di sciogliere il grasso. Questa procedura di Liposuzione Non Chirurgica viene eseguita mediante delle punture nella zona da trattare, in maniera tale che il prodotto infiltrato, nell’arco dei giorni successivi, possa sciogliere ed eliminare il grasso.

La Liposuzione senza bisturi deve però avere delle indicazioni, è pertanto necessaria una valutazione del chirurgo. La liposuizone non chirurgica o liposuzione non invasiva è adatta per quei casi in cui il grasso è circoscritto in zone ben limitate è infatti impensabile da eseguire su una zona vasta o per trattare grosse quantità di grasso.

Essendo un trattamento dipendente dalla risposta che il grasso ha nei confronti della sostanza iniettata, potrebbe essere necessario uno, due, tre trattamenti pertanto e nella maggior parte dei casi non è risolvibile in una sola seduta.

La liposuzione senza bisturi ha un costo di 300 euro a zona per seduta.

Prenota un appuntamento

Privacy

4 + 2 =